Archivio mensile:Feb 2007

Scioglievolezza

Domenica ho riscosso un regalo di compleanno con cui tre splendide fanciulle mi avevano omaggiato: pomeriggio in spa con speciale massaggio quick cool.
Io non so come ho fatto a vivere 29 anni senza un’esperienza simile. La zona “calore e tepore” è magnifica e nuotare all’aperto in una serata di febbraio è mistico. Ma nulla può superare il massaggio: mezz’ora e mi sono innamorata. Che uomo! Mani sante!
Il problema è che l’azienda non dice i nomi dei dipendenti – per questioni di privacy immagino – e così non so neppure se avrò un’altra possibilità di rivederlo, quindi se qualcuno di voi conosce quello splendore di uomo che mi ha massaggiato domenica 18 febbraio alla Monticello spa & fit, in stanza cinque, dalle 17.00 alle 17.30 gli dica che gli sarò grata in eterno!

Senilità: ti prende la mano, ti porta lontano!

Non so quanti di voi lo sanno, ma nella nostra variegata società esiste una temibile quanto odorosa specie, quella dei vecchi. Speri sempre che siano solo di quelle cose che ti raccontano da bambino per farti stare buono, invece poi cresci e scopri che esistono davvero.
Io ne ho visto uno, non più di dieci minuti fa, proprio con questi occhiali! Giuro!
Andava in bicicletta contromano in una strada incasinatissima a senso unico, pedalava sul marciapiede, che poi è sullo stesso piano del manto stradale, quindi in realtà non cambia molto.
Fossi stata al suo posto, comunque, avrei evitato di suonare il campanello ed insultare, borbottando come una pentola di fagioli, la coppia di pulotti (esistono anche loro, ahinoi sì) che camminandogli davanti gli rallentavano l’andatura.