Archivio mensile:Mag 2009

Ventagli alla crème fraîche

Venerdì sera Intempestiva mi ha convinto a superare uno stallo che ormai perdurava da mesi acquistando la scimmia che mi ballava impunemente sulla spalla e così è arrivata a casa Lolla.

Scegli e ritira all’unieuro

Per chi fosse interessato io ho prenotato Lolla on line e l’ho ritirata e pagata, qualche ora dopo, all’unieuro più vicino a casa.
Il vantaggio è che ho pagato il prezzo trovato su internet. Nella specie, passando dal sito Ciao sono arrivata ad un’offerta ancora più conveniente (229 euro anziché i 250, già scontati, del sito principale) e ne ho potuto approfittare pagando il minor prezzo, ovviamente senza spese di spedizione!

Lolla è meravigliosa e pluriaccessoriata.
Venerdì l’abbiamo inaugurata con un’ottima centrifuga di fragole e uva e domenica l’abbiamo messa sotto con la panificazione.
Una delle ricette usate era presa dal blog di Sigrid che a sua volta aveva elaborato un’altra ricetta.
La riprendo pari pari dal sito di Cavoletto e aggiungo le modifiche che ho apportato io.

per 12 panini

farina 360g (io ho usato 250g di farina 00 e 110g di manitoba)
latte fermentato 180ml (io l’ho sostituito con della panna acida)
burro 140g
acqua tiepida 60ml
miele 1 cucchiaio (ho usato miele millefiori, ma mi piacerebbe provare con miele al rosmarino)
lievito di birra 15g (io ne ho messo circa 20)
sale 1 cucchiaino e mezzo

Far sciogliere il burro. Far sciogliere il miele e il lievito nell’acqua tiepida. Versare la farina nella planetaria, aggiungere il sale, il latte fermentato (nel mio caso la panna acida), 6 cucchiai di burro fuso e mescolare con un cucchiaio. Aggiungere l’acqua con il lievito e il miele e impastare il tutto per 6-8 minuti, aggiungendo se serve poca farina ogni tanto, fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Formare una palla, coprirla e lasciar lievitare per un’ora abbondante o finché il volume dell’impasto non sia raddoppiato.
Imburrare, col pennello, una teglia da 12 muffin. Col mattarello, stendere metà dell’impasto sul ripiano, in un rettangolo di circa 35cm x 25cm, spesso circa 4mm. Tagliare, nella larghezza (cioè nel lato più corto), 6 strisce. Spenellare ogni striscia con un po’ di burro, sovrapporle tutte e dividere poi l’intero pacchettino a 6 segmenti delle stesse dimensioni, che saranno 6 panini. Disporli nella teglia da muffin, aprendoli un po’ a ventaglio sopra. Ripetere la stessa operazione con l’altra metà dell’impasto. Coprire poi il tutto e lasciar lievitare di nuovo per un’oretta abbondante. Infine, cospargere con pochi grani di fior di sale, e infornare a 180° per circa 25 minuti o finché i panini non saranno dorati. Sfornare e spenellarli, ancora caldi, con il burro rimasto.
ventagli