Palinquinto d’un palinsesto.

Vivo in uno stato d’apprensione quasi surreale.
Voglio dire: siamo a settembre e quindi stanno per ricominciare tutte le serie TV più in voga nella blogsfera: CSI, Prison Break, Weeds, Sleeper Cell, ER forse.. il Comandante Florent. Ma io già so che mi perderò delle puntate fondamentali perchè non mi ricordo mai di controllare cosa c’è in programmazione, dando per scontato che non ci sia nulla.
Poi ovviamente ricomincerà anche Lost. E questo mi mette ancora più in agitazione. Quando lo guardavo mi metteva l’ansia, ma adesso che non lo guardo, sento e leggo resoconti, talvolta spoiler, agghiaccianti. E Andrea non mi ha ancora svelato cosa si cela dietro alla botola!

PS Visto quanti bei sinonimi di angoscia conosco? E potrei continuare!

Technorati: , , , , , , ,

3 pensieri su “Palinquinto d’un palinsesto.

  1. Giorgio Zarrelli

    Mah, io ho risolto un problema simile, ma per una trasmissione radio.

    Tutti i sabato sera, dalle 22 alle 23 c’è questa trasmissione di una radio tedesca, che immancabilmente mi dimentico di seguire, anche se non vorrei perderene una sola emissione.

    Mumble…veloce ricerca…si…effettua uno streaming in internet…mumble…mi collego al server su cui tengo il sito…3 script, un po’ di crontab per temporizzare gli eventi, mplayer, lame e normalize-audio, zip, et voilà, il sabato sera ci pensa il server a registrare la trasmissione, a convertirla in MP3 e ad archiviarmela con tanto di data nel nome del file.

    Io, poi, con calma, mi collego via web e prelevo il file. Ascolto, cancello, e ho risolto il problema.

    Non proprio semplice…ma il problema è risolto e io non ho più patemi d’animo.

  2. surreale Autore articolo

    @Andrea :*
    @Zarrelli Grazie, non so se sarò mai in grado di mettere in pratica i tuoi consigli, ma potrebbe essere un’idea! Buona sagra e a presto!

I commenti sono chiusi.