Senilità: ti prende la mano, ti porta lontano!

Non so quanti di voi lo sanno, ma nella nostra variegata società esiste una temibile quanto odorosa specie, quella dei vecchi. Speri sempre che siano solo di quelle cose che ti raccontano da bambino per farti stare buono, invece poi cresci e scopri che esistono davvero.
Io ne ho visto uno, non più di dieci minuti fa, proprio con questi occhiali! Giuro!
Andava in bicicletta contromano in una strada incasinatissima a senso unico, pedalava sul marciapiede, che poi è sullo stesso piano del manto stradale, quindi in realtà non cambia molto.
Fossi stata al suo posto, comunque, avrei evitato di suonare il campanello ed insultare, borbottando come una pentola di fagioli, la coppia di pulotti (esistono anche loro, ahinoi sì) che camminandogli davanti gli rallentavano l’andatura.

2 pensieri su “Senilità: ti prende la mano, ti porta lontano!

I commenti sono chiusi.