Archivi categoria: Uncategorized

Cosa fare (ad Alessandria) quando piove.

Il pericolo più grande sembra rientrato ad Alessandria, ma oggi è stata una giornata molto difficile.
Quando questa mattina alle 10.00 mi hanno detto di andare a prendere la macchina, che stavano evacuando il mio quartiere, sono andata a casa e ho preparato una borsa con un cambio. Ho anche staccato le prese dalla corrente e recuperato il mio eeepc, il cappello da cuoco (sic)…
La parte più brutta? Chiudersi la porta alle spalle e chiedersi se, quando e come rivedrai quel corridoio, se le cose, alla fine della giornata, potranno ancora essere le stesse.

Ecologicamente

Insomma che ho comprato questo bellissimo asciugamano.
Era di quelli talmente belli e costosi che aveva tutto un depliant che ti spiegava quanto bello era, nel caso non lo avessi capito.
Poi però ho letto nella descrizione che il mio asciugamano è ecocompatibile e biodegradabile.

Biodegradabile? Stiamo scherzando? Con quello che costa?
Se lo volevo biodegradabile prendevo delle salviette di carta.
Ma robe da matti!!!

Fraintendimenti

Erano settimane e settimane che dovevo scrivere un post e volevo raccontarvi della mia idea motivazionale per gli autisti del bus che arrivano sempre quando ne hanno voglia o spifferarvi la ricetta delle natas do ceu e invece un paio di minuti fa ho visto una cosa che mi ha messo un magone terribile e a cui non posso credere… e spero di aver frainteso perchè in questo periodo vedo troppe cose che vanno male e troppe porte che si chiudono e questa che per me era un’apertura positiva sul mondo proprio non mi va a meno che non sia il preludio all’apertura di un nuovo magico portone.
Spero che Lovebone torni presto a farmi sorridere!